CdS: Diarra al bivio, tentazione Inter. E resta un pensiero fisso

Articolo di
28 dicembre 2015, 07:39
diarra

Ancora Diarra, ancora novità. L’Inter non molla la presa sul centrocampista francese, ma – come riportato dall’edizione odierna del “Corriere dello Sport”, le difficoltà arrivano da più fronti. Nel dubbio, Mancini continua a pensare a Pirlo

TRATTATIVA DIFFICILE – L’acquisto di Lassana Diarra da parte dell’Inter si fa subito in salita: da una parte c’è l’Olympique Marsiglia, che vuole trattenere il centrocampista francese; dall’altra c’è lo stesso Diarra, che con un tweet ha smentito ogni ipotesi di cessione. In tutto ciò non va dimenticato che l’Inter lo vorrebbe gratis, ma adesso è costretta a rivedere i propri piani economici.

DIARRA PIACE – Il nome di Diarra è una richiesta esplicita di Roberto Mancini, che vede in lui l’usato sicuro per il centrocampo nerazzurro, soprattutto davanti alla difesa in caso di sviluppo del 4-2-3-1 come modulo. Allo stesso tempo, però, l’Inter deve prima sfoltire la rosa e solo dopo potrà pensare a eventuali acquisti, che saranno mirati e convenienti dal punto di vista economico.

RICONOSCENZA… E PIRLO – Chi conosce Diarra lo descrive come una persona leale e, proprio perché è riconoscente al Marsiglia – in particolare al Presidente Vincent Labrune, che ha creduto in lui facendogli firmare un quadriennale, e all’allenatore Michel, che lo ha rilanciato -, non ha nessuna intenzione di chiudere il rapporto in maniera brusca. Diarra, però, non è rimasto indifferente alla tentazione dell’Inter, che ora attende le prossime mosse… senza perdere di vista Andrea Pirlo, che resta un obiettivo in alternativa al francese, un pensiero fisso.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE