CalciomercatoPrimo Piano

Casadei ora, poi Dumfries? Inter, il Chelsea non lascia ma può raddoppiare – CdS

Casadei continua a essere un obiettivo del Chelsea. Anzi, è diventato il principale obiettivo nerazzurro in casa Blues. Come riportato dal Corriere dello Sport oggi in edicola, le follie di mercato inglesi riguarderanno prima il giovane centrocampista italiano e – forse – solo dopo Dumfries, altro obiettivo attualmente in forza all’Inter

RILANCIO IMMINENTE – Il Chelsea non molla la presa su Cesare Casadei, per il quale sta preparando una nuova offerta dopo il no dell’Inter agli 8 milioni di euro proposti nei giorni scorsi. Anche il Sassuolo segue la pista Casadei ma ovviamente non si possono paragonare le due situazioni. Il Chelsea sicuramente si spingerà verso la doppia cifra richiesta dall’Inter, che valuta il suo centrocampista classe 2003 almeno 15 milioni. Come riportato dal Corriere dello Sport odierno, la prossima offerta inglese probabilmente sarà di 10-12 milioni. Difficile resistere. Al contrario degli inglesi, però, il Sassuolo può garantire all’Inter il diritto di riacquisto a partire dal 2024. E se fosse la recompra a fare la differenza alla fine? Nel frattempo non si segnalano rilanci del Chelsea per Denzel Dumfries (vedi articolo). In casa Chelsea si pensa prima a Casadei, poi possibilmente anche a Dumfries, il cui prezzo per l’Inter è tre-quattro volte più alto.

Fonte: Corriere dello Sport – Andrea Ramazzotti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh