CalciomercatoPrimo Piano

Carnevali (Sassuolo): «Raspadori-Inter, no a gennaio! Ma ricevuta richiesta»

Carnevali, Amministratore Delegato del Sassuolo, dopo essere stato ospite al Festival dello Sport a Trento ha parlato di diversi temi legati alla sua squadra. Fra questi la posizione di Raspadori, richiesto dall’Inter.

NO ALLA CESSIONEGiovanni Carnevali esclude cessioni eccellenti per il Sassuolo a gennaio: «Giacomo Raspadori all’Inter? Non abbiamo mai aperto alla possibilità di Raspadori a gennaio, perché non l’abbiamo neanche aperta nell’ultima sessione del calciomercato. Raspadori per noi è un calciatore importante, è vero che c’è stato un interesse dell’Inter al termine della sessione di calciomercato ma la volontà nostra è stata di tenere i giovani, sia Raspadori sia Gianluca Scamacca. Anzi, abbiamo ceduto qualche giocatore importante come Francesco Caputo per dare spazio a questi ragazzi. Per cui credo comunque che per il mercato di gennaio non c’è nessuna possibilità: né per l’Inter né per altri club. Giugno è lontano, è chiaro che siamo una società che deve fare i conti con un risultato sportivo ed economico, mantenendo un equilibrio di un certo tipo».

L’EX – Carnevali con l’Inter ha chiuso diverse operazioni, fra cui Stefano Sensi. Sul centrocampista si esprime così: «Sensi lo conosco bene, penso che è veramente un giocatore di grandi qualità. Ha fatto molto bene, anche sotto l’aspetto fisico non ha mai avuto problemi (al Sassuolo, ndr). È chiaro che andando all’Inter il salto è importante, mi dispiace che abbia avuto tutti questi infortuni. Probabilmente anche il sistema di allenamento degli anni scorsi lo ha portato ad avere delle ricadute: ci vuole del tempo per riprendersi e quando torni a giocare in una squadra con campioni come l’Inter diventa difficile. Io comunque non ho dubbi: se Sensi torna a posto dal punto di vista fisico è un giocatore importante».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button