Bucchioni: “Pogba-Inter, svolta: si può fare! Tonali vicino, su Chiesa…”

Articolo di
24 Aprile 2020, 12:16
Paul Pogba Manchester United
Condividi questo articolo

Enzo Bucchioni, nel suo editoriale per “TuttoMercatoWeb”, ha parlato del mercato dell’Inter. Nelle ultime ore sta prendendo piede l’ipotesi Paul Pogba grazie all’ottimo rapporto tra Beppe Marotta e Mino Raiola, agente del francese. Occhio anche ai nomi di Sandro Tonali e Federico Chiesa

SVOLTAEnzo Bucchioni fa sognare i tifosi dell’Inter: “In questo periodo Marotta ha riallacciato una vecchia amicizia con Mino Raiola che non lavorava più con i nerazzurri da quasi dieci anni. Marotta e Raiola ai tempi della Juventus erano quasi coppia calcistica di fatto. Pogba arrivò a Torino proprio grazie a questa intesa. E così, in virtù di stima pregressa e di interessi comuni, ecco che Pogba all’Inter può diventare davvero il colpo dell’estate. Ieri la conferma è arrivata da Manchester, la società inglese ha fatto cadere il diritto di rinnovo del contratto del francese quindi si andrà alla scadenza fissata nel 2021 che, in pratica, significa mettere il giocatore sul mercato. Non c’è un automatismo che ci porti a pensare che Pogba-Inter sia una destinazione già fatta, ma possiamo dire con certezza che le chance sono tante”.

TRATTATIVA – “Raiola sta preparando il terreno, i rapporti fra Manchester e Inter sono ottimi (Lukaku, Sanchez, Young) per trovare un’intesa sul costo del cartellino e il giocatore ha dato l’ok per tornare con Conte, l’allenatore che lo ha lanciato. Si sta lavorando. L’intesa Marotta-Raiola è ad ampio raggio e i frutti si vedranno presto. La trattativa con il Manchester è avviata, si sta lavorando soprattutto per l’ingaggio del giocatore attualmente fuori portata. Ma le soluzioni non mancano, fra sconti fiscali con la nuova normativa, spalmature e bonus vari. In questo Marotta e Raiola sono maestri, vedremo cosa tireranno fuori. Dire oggi che Pogba arriverà all’Inter è prematuro, ma di vero c’è che i nerazzurri ci stanno provando e ci proveranno fino in fondo, senza paura della concorrenza”.

NON SOLO – “Il signor Zhang ha risorse e vuole rilanciare in questo momento difficile. Prepara un’altra campagna di prima fascia che prevede il recupero di risorse attraverso le cessioni di Icardi e Perisic e investimenti su giocatori pronti (Pogba e non solo) e giovani talenti (Chiesa e Tonali). Quest’ultimo è un altro fronte. Per i due ragazzi della Fiorentina e del Brescia ci sono a disposizione cento milioni. Marotta sta convincendo Cellino e il giocatore è praticamente d’accordo, per Chiesa il discorso è più complicato. La Fiorentina pensa di portare a casa una settantina di milioni, ma oggi è difficile trattare su queste basi. Lo scenario è aperto, si potrebbe anche lavorare su un’intesa per il 2021-2022, con Chiesa a Firenze per un altro anno”.

Fonte: Enzo Bucchioni – TuttoMercatoWeb.

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE