Bucchioni: “Per Lukaku all’Inter c’è sempre un’idea. Altri colpi per Conte”

Articolo di
28 giugno 2019, 08:23
Enzo Bucchioni
Condividi questo articolo

Nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb” il giornalista Enzo Bucchioni continua a essere ottimista sull’arrivo di Romelu Lukaku all’Inter. L’attaccante belga del Manchester United sarebbe uno dei tanti colpi che Giuseppe Marotta vuole dare ad Antonio Conte per iniziare la sua esperienza in nerazzurro.

I GIÀ FATTI – “Valentino Lazaro, Diego Godin e Stefano Sensi presi, Nicolò Barella ed Edin Dzeko ai dettagli, presentata l’offerta per Romelu Lukaku. È già grande Inter, e pensare che il mercato non è ancora ufficialmente cominciato e quasi sicuramente riserverà altri colpi per Antonio Conte. C’è la sensazione diffusa che l’Inter stia provando a colmare in fretta il gap che la separa ancora dalla Juventus e ci stia riuscendo. Non a caso Giuseppe Marotta ha puntato su Conte, l’allenatore più bravo nel breve a rimettere in marcia e fare rendere al massimo una squadra. E partendo da quello, si sta costruendo un gruppo a immagine e somiglianza dell’allenatore. Con Godin la difesa contiana è sistemata, praticamente una muraglia umana con Samir Handanovic, Milan Skriniar e Stefan de Vrij. Valentino Lazaro è l’esterno destro che porta qualità e quantità, è costato una ventina di milioni. C’è una alternativa a Matteo Politano. Ieri c’è stato un ulteriore contatto con il Sassuolo per Sensi e l’operazione è alla stretta finale, si ragiona sulla contropartita che dovrebbero essere i giovani Andrew Gravillon (che piace molto a Roberto De Zerbi) e Marco Sala“.

I VICINI – “Anche per Barella siamo a una pausa di riflessione, il Cagliari sta valutando quali scegliere tra i giocatori proposti e nel complesso dalla cifra fissata per la cessione (cinquanta milioni) la percentuale cash e quella in contropartita tecnica. La prossima settimana la trattativa sarà ripresa e chiusa, non sembra preoccupare il sondaggio della Roma, il centrocampista è nelle mani nerazzurre. Più o meno lo stesso discorso vale per Dzeko che ha già detto si all’Inter, si valutano le contropartite e la Roma ha bisogno di aspettare gli incastri che verranno. Da ieri è partito massicciamente anche l’attacco a Lukaku. Marotta ha in mano l’OK del giocatore e il Manchester United lo sa. La prima cifra sparata (settanta milioni di euro) è tanta roba, ma si tratta. C’è sempre l’idea di inserire come contropartita Mauro Icardi, ma il dialogo con Wanda Nara è sempre inesistente e non sarà facile trovare un accordo. Icardi vuole restare all’Inter, si profila un muro contro muro che non conviene a nessuno, men che meno al giocatore che dopo aver perso la nazionale, ora rischia di compromettere la carriera. Comunque resta la ferma intenzione di portare Lukaku a Milano proprio in virtù del fatto che il giocatore ha deciso e il Manchester United lo sa benissimo”.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE