Calciomercato

Bucchioni: «Brozovic, Inter preoccupata e richiesta monstre. Voci su Conte»

Brozovic è in scadenza di contratto al 30 giugno e Ausilio nel prepartita di Sheriff-Inter ne ha parlato (vedi articolo). Il giornalista Bucchioni, da TuttoMercatoWeb, segnala problemi e rilancia il Tottenham di Conte come opzione a parametro zero.

VIA A SCADENZA? – “L’Inter è preoccupata e lo ha ammesso fra le righe anche lo stesso Piero Ausilio prima della gara con lo Sheriff. In sostanza Marcelo Brozovic avrebbe detto tempo fa e ripetuto di recente di stare bene all’Inter, ma da febbraio potrebbe firmare con un’altra società ma con il padre-agente non è iniziata alcuna trattativa. Nada de nada. Il centrocampista guadagna oggi circa 3,5 netti e secondo indiscrezioni la richiesta arrivata all’Inter sulla quale cominciare da discutere sarebbe monstre: trenta milioni per quattro anni, ovvero 7,5 milioni l’anno. Sarà durissima trattenerlo”.

OCCASIONE INGLESE – “Ma, soprattutto, dall’Inghilterra cominciano i rumors che raccontano di un interessamento forte del Tottenham. Ovvio che Antonio Conte abbia presentato a Fabio Paratici la sua lista della spesa e Brozovic è il giocatore che all’Inter è cresciuto di più sotto la sua gestione, era il punto di riferimento di tutta la manovra. Il feeling era forte e adesso forte potrebbe diventare la tentazione di andare in Premier League, magari con un contratto che l’Inter non potrebbe pareggiare. Liberandosi a zero potrebbe chiedere al Tottenham cifre molto importanti, 7,5 milioni l’anno, per esempio… Guarda caso. Nell’ambiente nerazzurro sono preoccupati, inutile negarlo. Mentre per Lautaro Martinez e Nicolò Barella c’è sempre stato ottimismo, per Brozovic nessuno si sbilancia”.

Fonte: tuttomercatoweb.com – Enzo Bucchioni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button