Calciomercato

Brozovic, l’Inter lavora al rinnovo: parti non così distanti. L’idea del club – SM

Brozovic ha un contratto in scadenza nel giugno 2022, motivo per il quale l’Inter si è messa al lavoro per trovare un accordo sul rinnovo. Il croato, che farà rientro a Milano domani dopo gli impegni con la Nazionale, chiede un aumento di stipendio consistente, in stile Calhanoglu. Di seguito quanto riportato da “Sportmediaset.it”

ACCORDO CERCASI Marcelo Brozovic è una pedina fondamentale dell’Inter ormai da anni, motivo per il quale il club nerazzurro non intende perderlo a zero. Il croato, infatti, ha un contratto in scadenza nel giugno 2022 e il tempo per trovare un accordo sul rinnovo stringe. Da giorni ormai è stato avvistato a Milano il padre del centrocampista, nonché suo agente (vedi articolo): che possa avvenire a breve un incontro con la dirigenza nerazzurra? L’ipotesi non è del tutto campata in aria.

CIFRE – Brozovic guadagna attualmente 3.5 milioni di euro e chiede un cospicuo aumento di stipendio, vale a dire 5.5/6 milioni di euro. Le parti al momento non sono vicinissime, ma nemmeno così distanti. L’Inter punta a un contratto in stile Hakan Calhanoglu, vale a dire scadenza nel 2024 e ingaggio prossimo ai 5 milioni di euro. La possibilità di trovare un accordo non è impossibile e dunque al momento filtra un cauto ottimismo.

Fonte: sportmediaset.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button