Braz (Vp Flamengo): “Gabigol, vogliamo chiudere entro lunedì! Inter…”

Articolo di
23 Gennaio 2020, 22:55
Gabigol
Condividi questo articolo

Braz, Vicepresidente del Flamengo, ha aggiornato sulla situazione del Gabigol, vicinissimo alla permanenza nel club brasiliano. In occasione della presentazione di Thiago Maia, il dirigente predica calma per l’affare con l’Inter e scandisce i tempi. Di seguito le sue dichiarazioni riportate da Globo Esporte

CALMA PER LA CHIUSURAMarcos Braz ha riferito le ultime notizie sulla trattativa per Gabriel Barbosa: «Gabigol? Non sono reticente. Sono super felice di presentare un altro giocatore come Thiago. Altrimenti, le persone iniziano a pensare che questo è un gioco da ragazzi. Abbiamo appena presentato un campione qui. Quello che provo oggi per Gabriel è quello che ho provato per tre settimane, dall’inizio dell’anno. Devi avere pazienza e tranquillità per assumere in questo modo. E rispettare la posizione di club o persone. All’inizio, Gabriel capì che non avrebbe dovuto parlare. In secondo luogo, il Flamengo ha capito che non doveva parlare. Per terzo, l’Inter ha posto alcune domande in tutto questo processo. Devi essere molto calmo. Evidentemente, il tempo sta passando: abbiamo un discorso per lunedì, ma oggi l’atleta viene dall’Inter e dobbiamo rispettarlo».

IL PUNTOMarcos Braz ha poi fatto il punto della situazione per l’ok definitivo: «L’aspettativa è sempre la stessa. Il Flamengo ha cercato di apportare le modifiche pertinenti in questo contratto. Per quanto riguarda la presenza di Gabriel qui alla presentazione, oggi Gabriel è un atleta dell’Inter. I nerazzurri stabiliranno, almeno a priori, cosa deve fare l’atleta. Fino ad allora, ovviamente, lavoreremo in modo che questo possa essere risolto prima di lunedì. Il Flamengo rimane molto calmo in questa situazione, consapevole che stanno facendo del loro meglio».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE