Branchini: “Perisic, il riscatto col Bayern Monaco era incamminato. Ora…”

Articolo di
25 Marzo 2020, 23:40
Ivan Perisic Bayern Monaco
Condividi questo articolo

Perisic è in prestito con diritto di riscatto dall’Inter al Bayern Monaco. Giovanni Branchini, agente che ne ha curato il trasferimento, ha parlato in una diretta Instagram di “Calciomercato.com” della possibilità che il calciatore croato si trasferisca a titolo definitivo.

VA O RIENTRA?Giovanni Branchini discute l’addio all’Inter di Ivan Perisic: «Il riscatto era molto ben incamminato, poi c’è stato l’infortunio che lo ha fermato. Stavamo tirando le somme, poi c’è stata la paralisi della stagione. Non so cosa succederà, sicuramente è un atleta professionale. Il Bayern Monaco è totalmente fermo, sta pensando a salvare il calcio tedesco».

DIFFICOLTÀ – Branchini, oltre a Perisic, dà un giudizio sulle difficoltà del calcio: «Non so come si possa pensare oggi a quando riprenderà il campionato, è inutile. Non sappiamo quando riusciremo a battere il virus in modo sicuro. Sono sorpreso: nemmeno dopo questo schiaffone riusciamo a essere calmi, non sappiamo nemmeno quando potrà iniziare il prossimo campionato. Questa frenesia non ci aiuta. Oggi il calcio è morto come tutto il resto, ma quando ripartirà sarà in crisi totale, servirà un contributo da parte di tutti. Spero negli enti legati al calcio come l’AIC, dovrebbe mettere ogni centesimo per salvaguardare il calcio che altrimenti rischia di sparire. Non mi riferisco a chi ha stipendi milionari, ma al 50% dei club. E a seguire FIFA e UEFA che hanno casse piene di denaro».

Fonte: Calciomercato.com – Daniele Longo


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE