Calciomercato

Biasin: “Inter, da Eriksen dipendono ingressi. La priorità per Conte…”

Fabrizio Biasin ha parlato dei possibili movimenti dell’Inter di Antonio Conte nel corso di questo mercato di gennaio, a partire dalla cessione di Christian Eriksen

CONTE – Queste le parole di Fabrizio Biasin all’interno del suo consueto editoriale su “TuttoMercatoWeb.com”. “L’Inter ne ha vinte 8 di fila. Ora, ditemi voi se si può rompere le balle a Conte. No, non si può e neppure se lo merita. E fa niente se il Crotone ne ha fatti due, fa niente se Vidal si sta rivelando più un problema che un vantaggio, la squadra ha talmente tanta “forza d’urto” da non temere (quasi) nessuno. E, “la squadra” e quella con Sensi in campo, l’uomo che più di tutti ha caratterizzato l’era-Conte. Con lui in campo i nerazzurri hanno quel pizzico di fantasia in più che a un certo livello diventa indispensabile. Avrebbe potuto darlo anche Eriksen, ma al danese – a differenza di Vidal, va detto – tutta questa fiducia non è stata concessa“.

MERCATO – Biasin sul calciomercato. “Ecco, Eriksen. Dalla sua cessione dipendono nuovi ingressi e ulteriori movimenti. La priorità per Conte è un centrocampista “alla Kessiè” (sì, anche per lui), De Paul è già stato promosso ma salvo miracoli arriverà a giugno. E Vecino? Prenderà il posto di Nainggolan, a meno che non arrivino improbabili offerte. Infine, la punta. Con Lukaku costretto al riposo (sì, ogni tanto gli acciacchi toccano pure a lui) e Sanchez perennemente “a rischio” serve un innesto d’esperienza, uno “alla Gervinho”, che è facile da dire e molto meno da realizzare. E allora torna di moda l’operazione “fatta in casa”: Eder di ritorno dalla Cina. Fa sognare i tifosi? No. È un serio professionista? Sì. Può essere una buona scelta per far respirare i titolari? Ottima domanda…“.

Fonte: Fabrizio Biasin – TuttoMercatoWeb.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.