Calciomercato

Biasin: “Icardi e Perisic, la penso così! Stop asta Tonali. Su Chiesa…”

Intervistato sulle frequenze di “Radio Sportiva” nel corso della trasmissione “Microfono Aperto”, Fabrizio Biasin ha parlato di mercato per Mauro Icardi, Ivan Perisic, Sandro Tonali e Federico Chiesa

CHIESA – Queste le parole di Fabrizio Biasin su Federico Chiesa, obiettivo di mercato dell’Inter. «Eviterei di parlare di cifre, perché post covid saranno molto differenti. La sua posizione ideale è in modulo 4-3-3».

CAMPIONATO – Biasin sulla ripresa del campionato. «A settembre ci sarà ancora rischio e stadi chiusi, ma 2-3 mesi di tempo in più significano tanto per organizzare meglio la cosa. Protocollo? Impossibile mettere tutti d’accordo. Si sta cercando di ricominciare in qualche modo il campionato per portare a casa almeno la salvezza economica. Spadafora? Molto significativo quel che ha detto ieri. Molti presidenti sono scettici sulla ripartenza perché riuscire a sistemare tutti i punti del protocollo è complicatissimo. Chiusura Campionati? In Olanda e Francia avranno problemi legali. In Italia il virus ha amplificato i problemi che c’èrano già da anni e anni».

PERISIC – Biasin su Ivan Perisic. «In Germania non sono così contenti di lui, anche se secondo me non ha fatto male. Difficile fare qualsiasi tipo di ragionamento adesso».

TONALI – Biasin su Sandro Tonali. «Su di lui ci sono tutte le squadre più importanti in Italia e in Europa, ma in questo momento l’asta è bloccata».

ICARDI – Biasin su Mauro Icardi. «Secondo me alla fine resterà a Parigi, non ha fatto male».

SUPER CAMPIONATO – Biasin sul supercampionato europeo. «Ad alto livello si ragiona su un supercampionato europeo, pian piano ci si arriverà per questioni economiche. Questo significherebbe relegare i campionati nazionali a campionati di Serie B».

CALCIOMERCATO – Biasin sul calciomercato. «Il problema è mondiale, tutte le squadre hanno problemi. Avremo un mercato di scambi e tentativi interni per salvare i bilanci».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.