Berardi, questione di fede: no alla Juventus, per lui solo l’Inter?

Articolo di
30 dicembre 2015, 16:26
berardi

È risaputo che Domenico Berardi, promettente attaccante del Sassuolo in orbita Juventus, sia un accesissimo tifoso interista. Il suo desiderio  di vestire un giorno la maglia nerazzurra pareva destinato a restare un sogno, ma, se le ultime indiscrezioni di mercato venissero confermate, per il giovane Under 21 potrebbe prospettarsi un futuro nell’Inter

JUVENTUS – Si dice spesso che, nel calcio professionistico, non ci sia spazio per i sentimenti. Domenico Berardi potrebbe però presto smentire questa certezza. Il giovane attaccante in forza al Sassuolo, su cui la Juventus vanta un’opzione di riacquisto nell’estate del 2016 per 16 milioni di euro o per 25 milioni di euro nel 2017, secondo Sport Mediaset non gradirebbe un eventuale trasferimento ai bianconeri. Due sarebbero le ragioni di questa scelta: la prima sarebbe legata al timore di non riuscire a trovare lo spazio voluto, come accaduto al compagno  al Sassuolo Simone Zaza, che fra i bianconeri non è riuscito a imporsi.

OFFERTE ESTERE – La seconda ragione, forse la più importante, è però legata alla sua fede calcistica. Domenico Berardi non ha mai abbandonato la speranza di poter un giorno diventare un attaccante dell‘Inter, la sua squadra del cuore. E, come riferisce il popolare sito sportivo, in Italia, escluso il Sassuolo, l’unica squadra per cui vorrebbe giocare sarebbe quella nerazzurra. Per lui si sarebbero già mosse alcune società estere, quali Monaco e Tottenham e Squinzi, il presidente dei neroverdi, spera di riuscire a venderlo per una cifra vicina ai 30 milioni di euro. In estate potrebbe quindi scatenarsi un’asta, ma, se la volontà del giocatore dovesse avere la meglio e se Roberto Mancini dovesse indicare nel giovane calabrese un rinforzo per la squadra, l’Inter potrebbe tentare di ingaggiarlo. E il sogno di Berardi potrebbe finalmente realizzarsi.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE