Calciomercato

Belotti non rinnova con il Torino ma non c’è solo l’Inter: ecco chi lo aspetta – TS

Belotti tiene sulle spine il Torino, che deve pensare anche al piano B (cessione a gennaio) in caso di fallimento del piano A (rinnovo). Ma l’attaccante italiano potrebbe anche arrivare a scadenza per firmare liberamente. Secondo quanto ripreso da Tuttosport oggi in edicola, non è l’Inter la squadra in vantaggio nella corsa al “Gallo”

ADDIO RUMOROSO – Il rinnovo di Andrea Belotti con il Torino non arriva. E non è una questione di soldi, bensì di motivazioni. Il Torino sta stretto al classe ’93, che vuole tentare una nuova esperienza ma restando in Italia. Per questo ha rifiutato anche l’ultima proposta con aumento dell’ingaggio, a cui potrebbe essere aggiunto il bonus alla firma. Se entro fine anno il Torino fallisse ogni tentativo disperato per convincere Belotti a firmare il prolungamento, a gennaio sarebbe obbligato a cederlo per recuperare qualcosa dal suo cartellino. Vietato perderlo a parametro zero a partire dal 1° luglio 2022. Come chiestosi dal collega Marco Bonetto sulle pagine di Tuttosport, Belotti accetterebbe una destinazione diversa dal “suo” Milan, a cui si sarebbe già promesso? Estendendo lo sguardo oltre il tifo giovanile, in estate ci hanno provato già Inter e Roma, oltre ai russi dello Zenit San Pietroburgo. Belotti a parametro zero diventa un’occasione per tanti, come l’amico Lorenzo Insigne del Napoli (vedi articolo), ma le opzioni in Italia sono ridotte (a chi gioca in Champions League, ndr). Dove giocherà Belotti nel 2022?

Fonte: Tuttosport – Marco Bonetto

Per leggere la notizia completa, acquista “Tuttosport” in edicola, visita il sito web oppure abbonati all’edizione cartacea/digitale.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button