Barella via dal Cagliari: ancora viva una speranza per l’Inter – TMW

Articolo di
10 Gennaio 2019, 00:18
Condividi questo articolo

Il nome di Nicolò Barella è uno di quelli più discussi in questa sessione invernale di calciomercato: potrebbe lasciare subito il Cagliari, con i sardi che sono forti su Nahitan Nandez del Boca Juniors (vedi articolo). Tuttavia, la pista Chelsea improvvisamente sembra perdere forza: secondo il sito “TuttoMercatoWeb” il centrocampista è intenzionato a dire no, e questo potrebbe favorire ancora l’Inter.

TUTTO IN DISCUSSIONE – Che il Chelsea abbia interesse per Nicolò Barella è cosa nota, avendolo fatto intendere lo stesso manager Maurizio Sarri di recente, ma che possa prenderlo non è detto. Secondo il sito “TuttoMercatoWeb” l’offerta dei Blues è di cinquantacinque milioni di euro, cifra notevole per il Cagliari anche perché in estate potrebbe non esserci più una proposta del genere. Il presidente rossoblù Tommaso Giulini vorrebbe chiudere la cessione già in questa sessione invernale, con Nahitan Nandez del Boca Juniors come sostituto, ma Barella sta riflettendo sull’ambientamento che avrebbe a Londra e per questo potrebbe dire no all’offerta inglese, aggiungendo anche motivi familiari (la moglie sta aspettando il secondo figlio). Questo riapre le porte ai club di Serie A: Inter, Juventus, Napoli e Roma possono ancora sperare di mettere le mani su uno dei migliori centrocampisti del campionato.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.