Barella promesso all’Inter, Dimarco il nome giusto per il Cagliari – GdS

Articolo di
6 giugno 2019, 09:56
Barella

La “Gazzetta dello Sport” scrive che l’Inter è ormai sempre più vicina a Nicolò Barella. La trattativa col Cagliari è entrata nel vivo: ancora da limare il cash, ma Dimarco sembra la contropartita giusta.

TRATTATIVA NEL VIVO – Manca poco, però non significa che sia già fatta. Nicolò Barella e l’Inter sono ormai promessi sposi, ma fino alla fumata bianca e alla firma sul contratto, meglio andarci cauti. Però la trattativa per il centrocampista del Cagliari è entrata nel vivo e la conferma arriva direttamente dal centro di Milano, dove ieri sera i due direttori sportivi Piero Ausilio (accompagnato dal suo vice Dario Baccin) e Marcello Carli si sono incontrati prima in un noto hotel del quadrilatero della moda e poi sono andati a cena. Il menù girava tutto attorno al nome di Barella, a un’intesa da trovare per chiudere il cerchio, smussare gli angoli dell’accordo e definire le contropartite in vista dell’incontro definitivo che vedrà protagonisti l’a.d. nerazzurro Beppe Marotta e il presidente rossoblù Tommaso Giulini, in programma la prossima settimana.

NOME GIUSTO – Il Cagliari non si è mai mosso dalla richiesta iniziale di 50 milioni, però è sempre stato aperto a inserire nell’operazione qualche giocatore come parziale conguaglio, con l’Inter che ha sempre fatto sapere che non si spingerà oltre i trenta milioni cash. Ieri sera s’è parlato di cifre e contropartite, decisive per il buon esito dell’affare. Il nome sicuro è quello di Federico Dimarco, ultima stagione al Parma: il Cagliari è alla ricerca di un terzino sinistro, visto che Luca Pellegrini tornerà alla Roma, e il Nazionale Under 21 sembra il giusto erede.

DETTAGLI DA LIMARE – Gli altri nomi caldi sono quelli di Eder (oggi di proprietà dello Jiangsu, il club cinese della famiglia Zhang, per cui bisogna trovare la formula corretta), e Alessandro Bastoni, difensore classe ‘99 che rientrerà dal Parma e andrà via solo in prestito. Insomma, gli ingredienti ci sono e sono anche di prima qualità. Le parti sono ancora un po’ distanti sulla parte economica, ma un’intesa si troverà per convincere il presidente Giulini. Perché tra Inter e Barella è già tutto chiaro da tempo: il giocatore vuole l’Inter e Marotta, Ausilio e Conte vogliono il centrocampista della Nazionale.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE