Bakayoko-Milan, è finita. Si inserisce l’Inter! Piano di Marotta: le cifre – SM

Articolo di
8 maggio 2019, 12:19

Tiemouè Bakayoko ha di fatto terminato la sua avventura al Milan. Prima il ritardo agli allenamenti, poi il battibecco con Gennaro Gattuso a favore di telecamere. Secondo quanto rivelato da “Sportmediaset.it”, la sua esperienza in Italia potrebbe però continuare perché l’Inter ci starebbe facendo più di un pensierino. Di seguito i dettagli

INSERIMENTO – Bakayoko terminerà a breve la sua avventura al Milan, per nulla intenzionato a esercitare il diritto di riscatto dal Chelsea fissato a 35 milioni di euro. I motivi sono sia economici che disciplinari, considerando soprattutto gli ultimi eventi che hanno messo in cattiva luce il franco-ivoriano. La sua avventura in Italia potrebbe però continuare perché in queste ore sembra essersi inserita l’Inter.

CHIAVE – Bakayoko è gestito dal fratello, ma per il mercato italiano si è affidato a Federico Pastorello. Proprio l’ottimo rapporto di quest’ultimo con Giuseppe Marotta potrebbe essere la chiave di tutto. Inizialmente era solo un’ipotesi, ma pare che l’a.d. nerazzurro adesso sia intenzionato a intavolare una vera e propria trattativa. Il Chelsea, soprattutto con Sarri in panchina, non ha intenzione di reinserirlo in rosa nonostante un contratto fino al 2022 e quindi si prospetta per lui una cessione oppure un nuovo prestito.

OPERAZIONE – Proprio su quest’ultimo aspetto ragiona Marotta, che ha intenzione di proporre un’operazione simile a quella del Milan: prestito oneroso fissato a 5/6 milioni di euro e diritto di riscatto fissato a 30/32 milioni. L’ipotesi Bakayoko si inserisce all’interno di un contesto di rivoluzione del centrocampo, sul quale l’Inter ragiona a prescindere dalla figura che siederà in panchina la prossima stagione.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE