Baiocchini: “Mercato dopo il 1º luglio. I tempi per Nainggolan e Barella…”

Articolo di
25 maggio 2018, 20:20
Nainggolan Icardi

Intervenuto ai microfoni di “Sky Sport 24”, Manuele Baiocchini, esperto di calciomercato, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando del mercato che attende l’Inter

“ATTENDERE QUALCHE SETTIMANA” – «Radja Nainggolan già dallo scorso anno era pallino di Walter Sabatini, c’era tutta una congiuntura che voleva lo scorso anno all’Inter, poi però chiaramente le cifre e le valutazioni non collimavano e quindi è rimasto alla Roma. Vedremo se questo potrà essere l’anno buono, con Luciano Spalletti che sappiamo certamente è un giocatore a cui piace molto. Stefan de Vrij ieri era a Milano, evidentemente per organizzare il suo trasferimento, trovare casa e altro, Kwadwo Asamoah arriverà all’Inter. João Cancelo e Rafinha Alcântara, come ha fatto capire Spalletti, molto probabilmente non verranno riscattati perché in questo momento l’Inter dovrà fare plusvalenze: trenta milioni di euro entro il 30 giugno, questo vuol dire che bisognerà fare operazioni in uscita o sui giovani o sulla cessione di un big o su qualche esubero. L’Inter dovrà pensare prima al mercato in uscita, poi eventualmente dall’1º luglio in poi concentrarsi sul mercato in entrata, ecco perché le tempistiche di Nainggolan e Nicolò Barella non possono essere a stretto giro di posta, ma si dovrà aspettare qualche settimana».







ALTRE NOTIZIE