Calciomercato

Agoumé e Lazaro verso il ritorno a ‘casa’: l’Inter deve fare spazio, diverse opzioni

Agoumé difficilmente riuscirà a strappare la conferma all’Inter in questa stagione. Praticamente nulle, invece, le possibilità di Lazaro. Entrambi sono in uscita con la formula di trasferimento a titolo temporaneo

FRANCIA – Arrivati rispettivamente da Francia e Germania nell’estate 2019, Lucien Agoumé e Valentino Lazaro potranno fare ritorno lì. In prestito, ovviamente. Il centrocampista classe 2002 al momento è di troppo nel reparto mediano dell’Inter di Simone Inzaghi, che lo ha messo in fondo alle gerarchie. Ancora troppo acerbo per fungere da vice di Marcelo Brozovic davanti alla difesa, Agoumé deve fare esperienza. L’ipotesi Ligue 1 è quella più probabile, anche se le proposte non mancano nemmeno dalla Serie A. La stagione in prestito allo Spezia probabilmente fa propendere per accettare la destinazione francese. Agoumé in Patria è molto quotato e sicuramente avrebbe molto spazio. Prima del nuovo prestito secco verrà discusso anche il rinnovo di contratto. Le chance di rimanere all’Inter sono poche, a meno che non si riesca a tagliare a sorpresa un paio di centrocampisti (a partire da Arturo Vidal).

GERMANIA – Diversa, ma non troppo, la situazione di Lazaro, che ormai non ha più motivi per restare a Milano (vedi focus). L’esterno destro austriaco può tornare in Germania, dove ha ancora molti estimatori dopo l’ultimo anno in prestito al Borussia Monchengladbach. Le altre destinazioni non scaldano, a partire dal Benfica (già rifiutata nell’operazione Joao Mario). Oltre al campionato tedesco, a Lazaro non dispiacerebbe riprovare un’avventura in Premier League. I buoni rapporti del suo entourage con il calcio francese potrebbero aprire nuove opzioni in Ligue 1 proprio come Agoumé, ma è la Bundesliga la meta preferita da Lazaro. L’Inter punta alla cessione a titolo definitivo su una cifra di poco superiore ai 10 milioni di euro, ma sa che le possibilità sono praticamente nulle. Per Lazaro si ragiona su un prestito con diritto di riscatto.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button