Ag. Bruno Peres: “Torino bottega cara, forse andrà all’estero”

Articolo di
8 Giugno 2016, 18:20
Bruno Peres
Condividi questo articolo

Alessandro Moggi, agente tra gli altri di Bruno Peres (per quanto riguarda l’Italia), ha parlato ai microfoni del “Messaggero” della situazione del terzino brasiliano. L’Inter può considerarsi fuori dalla corsa, soprattutto per il prezzo fatto da Urbano Cairo. 

LONTANO DALLA SERIE A – Ecco le parole di Alessandro Moggi, rappresentante in Italia di Bruno Peres, ai microfoni del “Messaggero”: «Per lui la situazione è particolare. Il Torino è una bottega esosa e ha un Presidente molto abile a vendere i giocatori e a sceglierli sul mercato. Vedremo cosa succederà. Se la Roma è ancora interessata? Visti i costi del suo cartellino e le disponibilità economiche, non penso sia abbordabile per le squadre italiane. Il suo futuro potrebbe essere, eventualmente, più all’estero». L’Inter è quindi stata avvertita implicitamente.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE