Calciomercato

Ag. Biraghi: “Situazione troppo strana, vediamo le idee Inter. Tra 2 mesi…”

Giuffredi – agente di Biraghi -, intervenuto a Radio Sportiva come ripreso dal sito “Fiorentina.it”, non si sbilancia sul futuro del suo assistito. Le parole di Ausilio non smuovono più di tanto le acque, sarà l’Inter a farsi viva in casa viola

ASPETTANDO L’INTER – Oggi Piero Ausilio (vedi dichiarazioni) ha annunciato un incontro con la Fiorentina, con cui sono in ballo due operazioni. Anzi, una ma collegata. Si tratta del riscatto di Dalbert da parte viola e di Cristiano Biraghi da parte nerazzurra. Proprio sulla questione legata a Biraghi è intervenuto – senza sbilanciarsi – il suo agente, Mario Giuffredi: «È prematuro sapere cosa può succedere. Dobbiamo vedere quali sono le idee dell’Inter. Sono situazioni che andranno a definirsi nei prossimi due mesi. È una situazione troppo strana e complessa per riuscire a fare una previsione».

RIPRESA E CONTRATTI – Giuffredi viene interpellato anche sulla ripresa della Serie A, nonché sulle problematiche dei contratti in scadenza il 30 giugno: «Ho sentito i miei assistiti. C’è un misto tra gioia e preoccupazione. Gioia perché torneranno a fare il proprio lavoro. Preoccupazione perché si giocheranno tante partite in poco tempo e, dopo la sosta prolungata, c’è il rischio infortuni. È necessario trovare le giuste regole. Nelle prossime settimane verrà definito il tutto per il meglio, ma è logico che i prestiti debbano essere allungati fino al termine della stagione. Gli stipendi dovrebbero essere pagati dal club che detiene il cartellino del giocatore». Questa, appunto, è la situazione di Biraghi, Dalbert e molti altri giocatori.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button