Acerbi sbotta con la Lazio: “Se le cose stanno così no al rinnovo! Cifre…”

Articolo di
6 Settembre 2020, 20:40
Francesco Acerbi Lazio Francesco Acerbi Lazio
Condividi questo articolo

Acerbi diventa un caso per la Lazio, a tredici giorni dall’inizio della Serie A. Il difensore, che ora è impegnato con la Nazionale, alla vigilia di Olanda-Italia ha parlato da Amsterdam, intervistato da Aurelio Capaldi per Rai Sport, e si è soffermato sul rinnovo di contratto. Che, a quanto pare, è piuttosto lontano.

TEMPESTA IN ARRIVO? – Francesco Acerbi ha un contratto lungo, fino al 30 giugno 2023, ma mette in dubbio la sua permanenza alla Lazio. Queste le parole del difensore, decisamente duro nei confronti della società e del trattamento che a suo avviso sta ricevendo: «Il rinnovo? Ho letto anche io delle cose sul giornale, cose non vere e cose magari che sono vere, sia sul fatto di quello che mi hanno offerto loro sia sul fatto delle cifre scritte. Le cose si fanno in sede opportuna, non sui giornali: credo di aver portato il rispetto giusto alla società, il minimo è che loro mi portano rispetto. Nel senso: nelle sedi opportune si deve parlare, quando si deve parlare e ne ho già parlato. Questo mi ha dato fastidio, perché se questo è l’atteggiamento che hanno forse magari il rinnovo non è più nella mia testa. Questo se vanno avanti così».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE