Amarcord

Simoni: “Ceccarini? Mai più parlato. Ronaldo il più forte, ma West…”

Nel corso di una lunga intervista rilasciata alla “Gazzetta dello Sport” per i suoi 80 anni (QUI la prima parte), Gigi Simoni è tornato sullo scudetto del 1998 perso contro la Juventus, ma ha anche parlato di Ronaldo 

AMARO – «È una ferita che rimarrà sempre, anche perché Ceccarini ripete che aveva visto giusto. Non ho più parlato con lui anche perché quando ci siamo trovati a qualche cerimonia io l’ho salutato e lui ha fatto finta di non riconoscermi».

FENOMENO – «Ronaldo è il più forte che ho allenato. Conservo ancora la sua maglia sporca di fango, dopo la doppietta a Mosca. Ma non dimentico West, che mi manda ancora tartarughine in legno».

SOMIGLIANZE – «Chi mi assomiglia? Dico Giampaolo, che avevo portato a Cremona. Non so se sia un bene o un male, ma mi assomiglia molto».

Fonte: Gazzetta dello Sport – Alberto Cerruti

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh