Recoba compie 40 anni: buon compleanno ‘Chino’

Articolo di
17 marzo 2016, 13:06
recoba

Alvaro Recoba è stato uno dei giocatori più amati della storia recente dell’Inter. Ne sa qualcosa Massimo Moratti, che per lui stravedeva. L’uruguaiano ha incantato i tifosi nerazzurri con il suo sinistro magico, facendo dimenticare a tutti anche quella sua dannata incostanza. Buon compleanno ‘Chino’.

CHE ESORDIOAlvaro Recoba arrivò all’Inter nella stagione 1997-1998, dal Nacional. Il suo debutto con la maglia nerazzurra è qualcosa di immaginabile solo nei sogni migliori. Alla prima giornata di campionato l’Inter era sotto di un gol contro il Brescia, lui entra dalla panchina e decide la gara con due meraviglie dalla distanza. Due tiri che presentano a tutto il mondo il giocatore che poi sarebbe stato Alvaro Recoba, capace di colpi impossibili.

L’AMORE DI MORATTI – Dopo quel suo fantastico esordio, Recoba ha continuato a lasciare a bocca aperta tutti i tifosi nerazzurri con quel sinistro magico. Ma uno in particolare era totalmente stregato dal ‘Chino’, stiamo parlando di Massimo Moratti. L’ex presidente nerazzurro ha più volte dichiarato che durante tutta la sua presidenza, Alvaro Recoba è stato il suo giocatore preferito. Arrivò pure ad assistere ad una partita a San Siro con la maglia di Recoba, come un tifoso qualsiasi. A lui non importava della sua “dannata” incostanza.

INCOSTANZA – E’ stato proprio questo il grande difetto della sua carriera. Era capace di risolvere una partita da solo, magari con un tiro dai 40 metri, e di scomparire dal campo nella stessa gara. Francesco Moriero, che per esultare ai suoi goal gli lustrava lo scarpino sinistro, ha detto di Recoba: «E’ stato un giocatore che poteva dare molto ma molto di più. Il talento era incredibile. Sulle qualità nessuno poteva dire nulla ed in più era un ragazzo d’oro».

BUON COMPLEANNO – Lasciò l’Inter nel 2007, siglando l’ultimo gol con la maglia nerazzurra direttamente su calcio d’angolo, a modo suo, e conquistando il suo secondo scudetto con Roberto Mancini in panchina. Ha lasciato il club nel suo momento migliore, perdendosi tutti quei successi che avrebbe meritato. Ha finito la carriera pochi mesi fa, nel suo Nacional, appendendo gli scarpini al chiodo alla soglia dei 40 anni. Buon compleanno Recoba, per tutti i tifosi interisti sarai sempre e solo ‘El Chino’.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE