Pirlo: “Bellissimo ricordo dell’esperienza all’Inter, la tifavo da bambino”

Articolo di
8 maggio 2018, 14:12

Andrea Pirlo, intervenuto a margine del premio “Giacinto Facchetti”, è tornato sulla sua esperienza all’Inter rivelando di conservarne un bellissimo ricordo nonostante non sia riuscito ad imporsi.

SETTIMO CIELO – Queste le sue parole riportate dal sito di Gianluca Di Marzio: «Ho un bellissimo ricordo di quel momento, quando l’Inter chiamò il mio procuratore ero al settimo cielo, perché ero tifoso dell’Inter da bambino. Andai all’Inter e iniziai la preparazione bene con Simoni e tutto quel campionato giocai una ventina di partita e anche in Champions giocai. Nel primo anno ero abbastanza soddisfatto, poi l’anno dopo sono andato in prestito alla Reggina perché ci fu quel brutto preliminare con Lippi. Pazienza, poi la storia ha preso un’altra piega, doveva andare così. Dopo il prestito non volevo più tornare all’Inter. Galliani chiamò il mio procuratore e io dissi: ‘vado subito’».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE