L’Inter e il mercato di gennaio, tra affari e flop

Articolo di
29 dicembre 2015, 00:52
Shaqiri Podolski

La giornalista di Sky Sport Silvia Vallini ha fatto un servizio sui precedenti movimenti di calciomercato dell’Inter a gennaio: tanti giocatori si sono mossi durante la sessione invernale, sia in entrata sia in uscita, con alcuni colpi azzeccati e altri molto meno.

FLOP – A gennaio non sempre si compra bene. Negli ultimi anni l’Inter ha preso dei giocatori che non hanno certo ripagato le aspettative: i nomi dei vari Maniche (2008), Angelo Palombo (2012), Tommaso Rocchi (2013) e gli ultimi in ordine di tempo Lukas Podolski e Xherdan Shaqiri sono degli esempi in tal senso.

ACQUISTI E CESSIONI – Molti elementi importanti hanno lasciato i colori nerazzurri durante l’inverno: da Andrea Pirlo e Iván Zamorano (2001) fino a Philippe Coutinho e Wesley Sneijder (2013), passando per Patrick Vieira (2010) e Thiago Motta (2012). Sempre a gennaio, però, sono arrivati giocatori come Mateo Kovačić (2013) ma soprattutto Adriano e Dejan Stanković (2004).

SQUADRA ATTUALE – Anche la rosa di questa stagione è stata in parte costruita grazie agli innesti del mercato di gennaio: Yuto Nagatomo, Andrea Ranocchia, Juan Jesus, Fredy Guarín, Juan Pablo Carrizo, Danilo D’Ambrosio, Marcelo Brozović e Davide Santon sono tutti arrivati a campionato in corso.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE