Amarcord

Libera: “Fraizzoli mi volle a tutti i costi all’Inter, poi mi fece spiare”

Giacomo Libera è stato un attaccante dell’Inter dal 1975 al 1977, preso da Ivanoe Fraizzoli superando la concorrenza del Milan. Oggi ha sessantasette anni ed è stato intervistato da Massimiliano Nebuloni per “Calciomercato – L’Originale” su Sky Sport, dove ha raccontato parte della sua carriera con ricordi legati al periodo in nerazzurro.

ANNI INTENSIGiacomo Libera racconta come arrivò in nerazzurro: «Ivanoe Fraizzoli riuscì a spuntarla perché comunque la prima partita di campionato, Varese-Inter, abbiamo vinto 2-0 e io ho fatto un gol bellissimo di testa, Fraizzoli si invaghì di me e mi volle portare a tutti i costi all’Inter. Sono molto contento del mio passato, io non posso assolutamente rammaricarmi di niente. Per quanto mi riguarda sì, io effettivamente mi sono anche divertito, quindi rifarei le stesse cose: mi piaceva uscire la sera, stare con gli amici e fare la serata, però nei limiti del possibile. Non esageravo mai, poi sicuramente se facevo una vita forse un po’ più sana forse qualche infortunio in meno l’avrei avuto. Fraizzoli mi aveva fatto seguire da due ragazzini che poi io ho scoperto, questi due poverini si erano messi da piangere perché era il loro primo incarico e li licenziavano, erano diventati miei ospiti per quindici giorni».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh