Gasperini: “Inter, io non nel momento migliore. Gagliardini? Gli dicevo…”

Articolo di
13 ottobre 2018, 16:50
Gian Piero Gasperini

Intervenuto al “Festival dello Sport” di Trento, nel corso dell’evento “Le cipolline, il calcio giovanile e il Gasp”, Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando anche di Gagliardini e del suo passato all’Inter

“GAGLIARDINI TRA QUELLI RITENUTI PIÙ TALENTUOSI” – Queste le parole di Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, riportate da “TuttoMercatoWeb.com”: «Calciatori che non sono riuscito a valorizzare? Penso più che altro a quei giovani che mi davano l’impressione di poter sfondare e invece non sono riusciti a soddisfare le aspettative. Non sempre i più bravi a 16-17 anni riescono ad arrivare al top. Ho cercato in questi anni di dare spazio e possibilità a coloro i quali ritenevo talentuosi. Mi riferisco ai Gagliardini, ai Conti e ai Caldara. Ci parlavo e dicevo loro: ‘A me sembra che tu possa riuscire a fare questa o quella cosa’. Non ho inventato nulla, semplicemente bisognava togliere un po’ di polvere e aiutarli a diventare grandi giocatori. Quanto conta la fortuna nel calcio? Incide come nella vita, ma poi nessuno dovrebbe farne un alibi. Se hai le capacità, in ogni caso, una seconda occasione te la crei. All’Inter, forse, sono arrivato non nel momento migliore, ma poi a tal proposito ho avuto fortuna nel trovare l’Atalanta»

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE