Eder: “La Cina? All’Inter poco spazio, meglio provare un’esperienza fuori”

Articolo di
17 novembre 2018, 13:57
Eder

Eder, intervistato da Il Secolo XIX, è tornato sulla sua scelta di lasciare l’Inter per il Jiangsu (l’altra squadra di proprietà del gruppo Suning) sottolineando che rimanendo a Milano avrebbe avuto troppo poco spazio.

LEGAME SAMP – «Era l’unica squadra in cui sarei venuto, l’ho detto sempre al ds dell’Inter Ausilio. Poi l’ultimo giorno di mercato (cinese ndr) è capitata l’opportunità della Cina e mi sono detto: meglio un’esperienza all’estero e giocare piuttosto che continuare a Milano avendo poco spazio. Ma, ripeto, alla Samp sarei tornato a piedi perché è casa. Il derby di Genova? E’ la cosa che manca di più qui in Cina dove hanno tutto ma quel calore, quella passione, quell’emozione che si respira a Genova non può esserci. Neppure a Milano era così».

Fonte: Il Secolo XIX – Dario Freccero

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE