Cordoba: “Zanetti fratello, non volevamo perdere mai! Mou…”

Articolo di
2 maggio 2016, 18:29
cordoba

Ivan Ramiro Cordoba, ospite di Radio Deejay durante la trasmissione “Catteland” per presentare “Combattere da uomo”, ha parlato del suo passato all’Inter. L’ex nerazzurro descrive il rapporto con Mourinho e Zanetti e la voglia di vincere nei suoi anni a Milano. Di seguito i passaggi più importanti dell’intervista

CORDOBA-INTER, DA MOURINHO A ZANETTI«Quando c’era Mourinho abbiamo passato anni complicati: ha detto alcune cose e io e Javier non ci stavamo. Gli ho detto chiaramente quello che pensavo e lui non l’ha presa bene, ma alla fine mi ha dato ragione. Oggi non lo sento più, a differenza di alcuni miei compagni… Con chi ero in camera? Nel primo anno ero con Recoba; era fortissimo ma aveva poca voglia. Metteva la palla dove voleva, sia con il sinistro che col destro. Poi due anni con Materazzi e tutti gli altri con Zanetti: siamo praticamente fratelli. Avevamo tanti leader in quella squadra e per questo non volevamo perdere mai. Anche in allenamento le nostre partitelle erano delle guerre».

 

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE