Cordoba: “Zanetti fratello, non volevamo perdere mai! Mou…”

Articolo di
2 Maggio 2016, 18:29
cordoba
Condividi questo articolo

Ivan Ramiro Cordoba, ospite di Radio Deejay durante la trasmissione “Catteland” per presentare “Combattere da uomo”, ha parlato del suo passato all’Inter. L’ex nerazzurro descrive il rapporto con Mourinho e Zanetti e la voglia di vincere nei suoi anni a Milano. Di seguito i passaggi più importanti dell’intervista

CORDOBA-INTER, DA MOURINHO A ZANETTI«Quando c’era Mourinho abbiamo passato anni complicati: ha detto alcune cose e io e Javier non ci stavamo. Gli ho detto chiaramente quello che pensavo e lui non l’ha presa bene, ma alla fine mi ha dato ragione. Oggi non lo sento più, a differenza di alcuni miei compagni… Con chi ero in camera? Nel primo anno ero con Recoba; era fortissimo ma aveva poca voglia. Metteva la palla dove voleva, sia con il sinistro che col destro. Poi due anni con Materazzi e tutti gli altri con Zanetti: siamo praticamente fratelli. Avevamo tanti leader in quella squadra e per questo non volevamo perdere mai. Anche in allenamento le nostre partitelle erano delle guerre».

 


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE