Bagnoli: “L’Inter? Dopo il mio esonero rischiò di retrocedere”

Articolo di
26 ottobre 2017, 14:13
Bagnoli

Osvaldo Bagnoli, intervistato dal Corriere dello Sport, è tornato sulla sua esperienza all’Inter rivelando di aver avuto qualche contrasto con l’allora presidente Ernesto Pellegrini che lo esonerò quando la squadra si trovava al quarto posto.

RAPPORTO DIFFICILE – «Con Marchioro mi sento ancora spesso. L’ho avuto anche come allenatore, al Verbania. E’ da lui che ho imparato una regola fondamentale per chi vuol fare l’allenatore: non conta il modulo, contano i giocatori. E conta che a fare la squadra sia l’allenatore. Tocca solo e soltanto a lui. E’ per questo che, nella mia carriera, ci sono stati momenti in cui sono entrato in conflitto con qualche presidente. Per esempio, con Pellegrini: al primo anno, arrivammo secondi dietro al Milan; al secondo, quando mi esonerò eravamo quarti. L’Inter si salvò all’ultima giornata: vuol dire che tanto scarso non ero».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE