VIDEO – Eder ricorda di essere brasiliano, Biabiany dell’Inter

Articolo di
27 settembre 2016, 22:11
Éder Inter-Celtic

L’Inter si prepara per la trasferta europea completando l’allenamento odierno con la consueta partitella: vanno in gol tutti gli attaccanti considerati – per ora – di scorta da de Boer, ma stupiscono soprattutto le giocate di Eder

EDER INARRESTABILE – Quasi certo di una maglia da titolare contro lo Sparta Praga, l’oriundo italo-brasiliano Eder è talmente freddo e preciso sotto porta, ma soprattutto scatenato e letale nei dribbling, da ricordare a tutti il suo DNA brasiliano. Non sarà mai un fenomeno (anzi, il Fenomeno) come Ronaldo, ma se fosse sempre così deciso anche in partita sarebbe preziosissimo per le sorti dell’Inter. Giovedì Frank de Boer si aspetta questo e altro da lui, anche perché non potrà contare su Gabriel “Gabigol” Barbosa e Stevan Jovetic, entrambi in gol, ma fuori dalla Lista UEFA. Da segnalare anche la bella rete del desaparecido Jonathan Biabiany, ormai fuori dal progetto tecnico di de Boer: ci sarà un ripensamento?

Video pubblicato dall’account YouTube dell’Inter, che ne detiene ogni diritto

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Andrea Turano
Nato nell’era Bagnoli, ma svezzato da Simoni, vive la sua vita in nero e azzurro. Parla di Inter ventiquattro ore al giorno, nel tempo libero si limita a scrivere, sempre di Inter. Sogna di lasciare un ricordo indelebile nella storia della Beneamata, come Arnautovic. E’ un tifoso sfegatato come tanti, ma obiettivo come pochi.