Leonardo: “Inter? Scelta che rifarei subito”

Articolo di
10 giugno 2015, 16:01
Leonardo

L’ex tecnico nerazzurro Leonardo, torna a parlare del suo periodo interista in un #ask organizzato direttamente da lui sul suo profilo ufficiale Twitter: oltre alla sua esperienza nerazzurra, c’è stato spazio anche per parlare di Milan e PSG, le altre due società che gli sono rimaste nel cuore.

RICORDI INDELEBILI – «Il momento più bello da giocatore del PSG è quello del match contro la Steaua Bucarest, mentre da dirigente quello della presentazione allo stadio: amo tanto la Francia, anche se escludo un mio ritorno lì, almeno nel breve periodo. Anche al Milan mi sono trovato benissimo, forse la gioia più grande è rappresentata dallo Scudetto 1998-1999: fu davvero inaspettato e per questo anche più bello».

INTER – «Con i nerazzurri ho passato solo sei mesi, ma è stato un breve periodo nel quale ho conosciuto persone eccezionali che mi hanno fatto sentire a casa. La reazione dei tifosi milanisti quando hanno saputo del mio passaggio all’Inter la considero come una dimostrazione d’affetto, di quella scelta però non mi pento e la rifarei subito».

PATO – «Segnatevi il suo nome: tornerà a breve ad altissimi livelli».

RIFORME NEL CALCIO – «Penso che ci sia bisogno di una migliore organizzazione: è un mondo che sta diventando sempre più simile alla politica, servirebbe mettere il calcio al centro di tutto come avviene in Premier dove ci sono persone esperte e specializzate che si occupano di tutto questo».