Zanetti: “Questa Juventus non assomiglia all’Inter del Triplete”

Articolo di
6 giugno 2015, 15:01
Zanetti-Champions League

Il giornalista di “Sport Mediaset” Pepe Ferrario ha intervistato il vice presidente dell’Inter Javier Zanetti, presente a Berlino per assistere alla finale di Champions Leaue insieme a Erick Thohir, per chiedergli la sua opinione per quanto riguarda le possibilità della Juventus di conquistare l’ambito trofeo ed entrare così nella storia come la seconda squadra italiana a fare il Triplete dopo quella allenata da José Mourinho.

SIMILITUDINE TRA LA JUVE E L’INTER DI MOU – “Fare i paragoni non mi è mai piaciuto e credo che siano due squadre completamente diverse, arrivare a questo appuntamento è sicuramente qualcosa di importante per il calcio italiano che da speranza per il futuro. Per me conquistare la Champions è stato il massimo, raggiungere un qualcosa che avevo sempre sognato e poterlo dedicare ai nostri tifosi entrando nella storia del calcio mondiale”.

SE LA JUVE FACESSE IL TRIPLETE? – “Sono tranquillo, credo che noi interisti dobbiamo essere fieri e orgogliosi di quello che abbiamo fatto, se poi la Juve dovesse riuscire a raggiungere questo traguardo allora bisognerà farle i complimenti. Noi speriamo di tornare ai vertici anche se non sarà semplice visto che siamo in una fase di costruzione ma l’intenzione è quella di cercare di tornare protagonisti il prima possibile. Vogliamo costruire una squadra che già dal prossimo anno possa tornare ad essere competitiva”.