Zanetti: “Non mi aspettavo il ritiro della maglia, ringrazio…”

Articolo di
27 aprile 2015, 13:50
zanetti

A margine della conferenza stampa di presentazione dell’evento “Match for Expo” del prossimo 4 maggio, l’ex capitano e attuale vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti ha parlato di diversi argomenti tra i quali ovviamente la scelta da parte di Erick Thohir di ritirare la “sua” maglia numero 4, del rinnovo di Mauro Icardi e delle possibilità da parte della squadra di qualificarsi alla prossima edizione dell’Europa League.

IL RITIRO DELLA MAGLIA – “Il messaggio del presidente Thohir mi ha colto di sorpresa e voglio ringraziare lui e tutta la famiglia dell’Inter che hanno sempre supportato; sinceramente non mi aspettavo il ritiro della maglia numero 4, mi riempie d’orgoglio e il fatto che questo avverrà ufficialmente durante questa partita rende il tutto ancora più speciale”.

L’EUROPA LEAGUE – “Ci speriamo ancora, mancano sei partite e nelle ultime settimane abbiamo trovato una certa continuità e questo ci permette di poterci ancora provare. L’obiettivo resta comunque quello di terminare la stagione nel miglior modo possibile e progettare un futuro che renda l’Inter sempre più protagonista”.

IL RINNOVO DI ICARDI – “Siamo vicini, Mauro sta facendo molto bene e la nostra intenzione è quella di tenerlo perché lo riteniamo importante per il futuro della squadra. Stiamo costruendo una squadra nuova con tanti giovani e credo che questi ragazzi vanno supportati, sopratutto nei momenti difficili”.

TORNARE GRANDI – “In questo momento stiamo attraversando una fase di cambiamento dopo anni di vittorie ma dobbiamo e vogliamo tornare competitivi il prima possibile riportando così questa società ai vertici del calcio”.