Zanetti: “L’Inter sta già pensando all’Empoli. Su Brozovic…”

Articolo di
19 settembre 2016, 18:01
Zanetti

Intervenuto alla trasmissione “La politica nel pallone” su “Gr Parlamento”, Javier Zanetti ha commentato la vittoria di ieri sera contro la Juventus. Il vice presidente dell’Inter ha poi spiegato il futuro che aspetta i nerazzurri e la situazione relativa a Brozovic. Queste le parole riportate dalla “Gazzetta dello Sport”.

TESTA ALL’EMPOLI«Siamo contenti, perché è stata una vittoria voluta e importante contro una rivale di sempre. Ma stiamo già pensando a mercoledì e alla partita con l’Empoli. Abbiamo vinto solo una partita e la cosa più difficile è dare continuità. E’ troppo presto per parlare di scudetto, dobbiamo continuare a lavorare, essere umili e, solo lavorando tutti insieme, possiamo superare le difficoltà.

SU BROZOVICCi sono regole ben precise. Prima di tutto, la società viene rispettata sempre e poi c’è il rispetto anche dei compagni. Se lui vorrà continuare a costruire con noi quello che stiamo facendo, da noi troverà sempre porte aperte. Ma dipenderà da lui.

SU ICARDIIl suo avvio di campionato è stato molto importante. È il nostro capitano, sa la responsabilità che ciò comporta e sta dimostrando di capire quello che rappresenta. Per questo abbiamo rifiutato tante offerte quest’estate, lui vuole fare grandi cose con questo gruppo.

SUI NUOVI ACQUISTIBanega e Joao Mario hanno grandi qualità, possono davvero innalzare il livello di questa Inter. E speriamo che sia questa la vera Inter, che interpreti tutte le partite come quella di ieri sera. Questa squadra ha grandi potenzialità e qualità, ora stanno venendo fuori i frutti del lavoro di Frank de Boer. Siamo una società presente, che supporta il nostro allenatore. Speriamo possano arrivare presto i risultati».