Spalletti a ITV: “Non c’è niente da godere, c’è da migliorare”

Articolo di
22 ottobre 2017, 00:07
Luciano Spalletti

Luciano Spalletti ha concluso la serie di interviste nel dopogara passando dalla postazione di Inter TV. Il tecnico nerazzurro ha commentato la partita di stasera a Napoli e il risultato di 0-0.

PASSO AVANTI – «Interpretata bene, hanno fatto un grande risultato contro un grandissimo avversario, in alcuni momenti potevamo fare qualcosa di più però va bene così. È chiaro che da morale perché sei abituato a vederle finire diversamente negli anni precedenti queste partite, hai timore che riaccada quanto avvenuto però dobbiamo fare in fretta a cambiare queste intenzioni perché ci chiamiamo come loro, siamo calciatori forti come loro. Probabilmente servirebbe un allenatore più bravo per farci giocare come loro però siamo contenti lo stesso, per fare meno strada se accettiamo discorsi che bisogna ambire alle prime quattro posizioni c’è da fare dei passettini avanti, perché si vede che nel confronto con loro c’è da guadagnare qualcosa. Noi ci abbiamo provato a giocarla, però quando provi a giocarla dobbiamo fare la giocata in trequarti, che abbiamo trovato meno. Le intenzioni sono state chiarissime e ai miei giocatori faccio i complimenti. L’ingresso di João Mário doveva dare l’idea di essere uno fresco perché gli altri avevano fatto ottanta minuti. Non c’è niente da godere, c’è da constatare che si è fatto quello che si doveva fare e migliorare velocemente».