Simeone: “Vero, ho ridotto scadenza! Per l’Inter? In 2 anni…”

Articolo di
16 settembre 2016, 12:39
Simeone

Diego Pablo Simeone – allenatore dell’Atletico Madrid – durante la conferenza stampa odierna, ripresa dal quotidiano spagnolo AS, conferma di aver ridotto il proprio contratto con il club spagnolo, anche se al momento nega l’ipotesi Inter per il futuro

SCADENZA ANTICIPATA – Non si nasconde Diego Pablo Simeone dopo la notizia balzata alle cronache nella giornata di ieri: «Confermo di aver ridotto la scadenza del mio contratto dal 2020 al 2018. Ho parlato con i dirigenti dell’Atletico Madrid e abbiamo preso insieme la decisione migliore per società e squadra. Questa situazione non altera nulla, potrei comunque rinnovare dopo la scadenza. Siamo tranquilli e stiamo bene».

IPOTESI INTER – «Non mi dà fastidio che si parli del mio futuro: è normale, ma se sono qui è perché voglio essere qui. Il motivo di questa decisione? E’ necessaria per fare quello che crediamo giusto, poi quello che viene firmato nei contratti resta privato. Riduzione necessario per andare a Milano (all’Inter, ndr)? Sono stato abbastanza chiaro su quello che penso e quindi anche su queste informazioni. Sto bene e sono felice dove sono. Nel giro di due anni possiamo rinnovare nuovamente il mio contratto. Vedremo se in due anni mi vogliono licenziare…».

Facebooktwittergoogle_plusmail