Sabatini: “Inter-Jiangsu in osmosi. Ecco il piano sul mercato”

Articolo di
14 luglio 2017, 16:18
Sabatini

Il mercato dell’Inter entra nel vivo. Walter Sabatini, Direttore Tecnico di Suning, ha parlato in conferenza stampa del momento dei nerazzurri e dei rapporti tra i nerazzurri e lo Jiangsu. Di seguito le sue dichiarazioni

DALL’INTER AL JIANGSU – «Rapporto Inter-Jiangsu? Dovrà maturare e essere sviluppato. Suning è una grande potenza che ha deciso di investire nel calcio e che vuole ci sia collaborazione, o anche una sorta di osmosi, tra Inter e Jiangsu, due civiltà diverse, con un interscambio di conoscenze. Sono orgoglioso di esserne interprete, sento una forte responsabilità. E’ una cosa nuova che non si fermerà qui: Suning vorrà allargare i suoi domini calcistici e nel mio immaginario, che coincide con quello di Zhang, c’è quello di creare un circuito di calciatori molto importanti. Tutti i club godranno di pari dignità. Suning non ha dovuto fare molto per convincermi: è un ruolo di grande prestigio. Mi rendo conto di essere un uomo fortunato. Ho preso questo incarico con enorme orgoglio, con la mia vitalità interiore».

MERCATO E TIFOSI – «Tifosi preoccupati? Non facciamo colpi per rispondere alle altre società Ammiro il Milan, ma non è il nostro modello. noi abbiamo il nostro profilo e la nostra strategia condivisa tra la proprietà e l’allenatore e sappiamo cosa fare e come integrare la squadra. Il Milan ha fatto una scelta, ribaltando la rosa, l’Inter ha fatto un’altra scelta. L’Inter ha dato anche un segnale di poter essere una squadra competitiva: abbiamo deciso fin da subito di riselezionare il gruppo di lavoro e fare considerazioni in base ai segnali che ci verranno dati dai ragazzi e nel frattempo lavoreremo sulle integrazioni, auspicando che la chimica che tiene unita una squadra possa essere completata».