Riecco l’Inter: Perisic e poker Icardi schiantano la Sampdoria

Articolo di
18 marzo 2018, 14:22
Mauro Icardi Cagliari-Inter

Termina la partita tra Sampdoria ed Inter: nella seconda frazione di gioco non cambia la musica al Marassi. Ed è ancora Icardi ad andare a segno al 51′. Secco 0-5 per i nerazzurri che si riprendono il quarto posto

SECONDO TEMPO – Riprende il gioco. GOL DELL’INTER: al 51′ pallone sciagurato alzato da Barreto nella propria area di rigore, Icardi non si fa pregare ed al volo fa partire una conclusione che rimbalza sul terreno e fulmina il portiere della Sampdoria. Al 53′ tiro sul fondo di Quagliarella. Al 64′ cross di Perisic, Regini interviene in scivolata rischiando l’autogol. Al 68′ tiro dal limite di Caprari deviato da Miranda in calcio d’angolo, visto che Handanovic scivola e non riesce a raggiungere la sfera. OCCASIONE PER L’INTER: al 77′ Eder per Perisic che serve ottimamente Candreva che davanti al portiere attende troppo concedendo alla retroguardia blucerchiata di evitare il gol. All’81’ Vecino trova Eder che blocca al volo tirando di controbalzo senza centrare la porta.

SAMPDORIA 0 – 5 INTER

MARCATORI: 26′ Perisic, 30′ (rig.), 31′, 44′, 51′ Icardi

SAMPDORIA (4-3-1-2): 2 Viviano; 24 Bereszynski, 26 Silvestre, 13 Ferrari, 29 Murru; 8 Barreto, 34 Torreira, 18 Praet; 90 Ramirez; 27 Quagliarella (C), 91 Zapata.

A disposizione: 72 Belec, 92 Tozzo; 3 Andersen, 17 Strinic, 19 Regini; 11 Ricky Alvarez, 21 Verre, 28 Capezzi, 30 Tessiore; 9 Caprari, 99 Kownacki.

Allenatore: Marco Giampaolo

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 25 Miranda, 33 D’Ambrosio; 77 Brozovic, 5 Gagliardini; 87 Candreva, 8 Rafinha, 44 Perisic; 9 Icardi (C).

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 2 Lisandro Lopez 21 Santon, 29 Dalbert; 11 Vecino, 20 Borja Valero; 17 Karamoh, 23 Eder.

Allenatore: Luciano Spalletti

NOTE: -; Ammoniti: Ramirez (S) al 37′, Caprari (S) al 53′, Rafinha (I) al 77′; Sostituzioni: Verre per Bereszynski (S) al 34′, Caprari per Ramirez (S) al 50′, Regini per Barreto (S) al 54′, Eder per Icardi (I) al 66′, Vecino per Candreva (I) al 78′, Borja Valero per Rafinha (I) all’80’; Recupero:







ALTRE NOTIZIE