Primo tempo: un buon Crotone imbriglia l’Inter sullo 0-0

Articolo di
16 settembre 2017, 15:49
Handanovic

Finisce il primo tempo di Crotone-Inter: prima frazione senza troppe emozioni allo stadio Ezio Scida. Il pressing dei calabresi mette in difficoltà i nerazzurri che però hanno l’occasione più importante con Joao Mario

PRIMO TEMPO – Calcio d’inizio battuto. All’8′ il primo pericolo della gara è di marca Crotone. Tiro dal limite di Tonev respinto da Handanovic. Al 13′ risposta Inter con un tiro di sinistro di Perisic che costringe Cordaz a bloccare a terra in due tempi. OCCASIONE INTER: al 29′ Borja Valero in contropiede per Perisic che fornisce un pallone ottimo per Joao Mario che incrocia sfiorando il palo alla sinistra di Cordaz. Al 34′ Rohden prova a mettere Budimir di fronte ad Handanovic ma la palla è troppo lunga e lo sloveno esce e blocca a terra. Al 41′ buon calcio di punizione di Martella che con un tiro potente spaventa i nerazzurri. Al 43′ cross di Mandragora per Budimir che però non riesce a raggiungere il pallone.

CROTONE 0 – 0 INTER

MARCATORI: –

CROTONE (4-4-2): 1 Cordaz (C); 31 Sampirisi, 93 Ajeti, 7 Ceccherini, 87 Martella; 6 Rohden, 10 Barberis, 38 Mandragora, 5 Stoian; 24 Tonev, 17 Budimir.

A disposizione: 3 Festa, 78 Viscovo; 20 Pavlovic, 34 Simic, 37 Faraoni, 44 Cabrera; 8 Aristoteles, 11 Kragl, 13 Izco, 89 Crociata; 29 Trotta, 32 Tumminello.

Allenatore: Davide Nicola

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 25 Miranda, 29 Dalbert; 5 Gagliardini, 20 Borja Valero; 87 Candreva, 10 Jaoo Mario, 44 Perisic; 9 Icardi (C).

A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni; 13 Ranocchia, 55 Nagatomo, 61 Vanheusden; 11 Vecino, 77 Brozovic; 17 Karamoh, 23 Eder, 99 Pinamonti.

Allenatore: Luciano Spalletti

NOTE: -; Ammoniti: Miranda (I) al 39′; Sostituzioni: –; Recupero: 1′