Primavera, Udinese-Inter 1-0 al 45′: Melissano a segno

Articolo di
5 dicembre 2015, 15:23
Vecchi

Si è concluso il primo tempo della sfida tra Udinese ed Inter, gara valida per l’undicesima giornata del campionato Primavera: nerazzurri che hanno a che fare con un avversario decisamente ostico, bisognerà sudare per avere la meglio nella ripresa e portare a casa i tre punti.

TRIDENTE D’ORO – Mister Vecchi si affida all’estro di De La Fuente in attacco, che completa il reparto con ‘Ze Turbo’ Correia e Baldini: a loro il compito di scardinare la difesa bianconera. Centrocampo a tre con Zonta, De Micheli e Bonetto, mentre in difesa sulla linea dei terzini presenti l’ ‘esperto’ Dimarco e Gyamfi. Popa e Miangue formano la coppia dei centrali, tra i pali Pissardo.

GARA DIFFICILE – L’inizio dei nerazzurri non è proprio dei migliori: Dimarco perde un brutto pallone, ne approfitta Melissano che però si fa anticipare da un ottimo intervento in uscita di Pissardo che sventa ogni pericolo. L’Inter prova a tessere il proprio gioco, ma l’occasione più pericoloso è firmata Udinese: conclusione da fuori area di Garmendia, il pallone bacia la traversa per fortuna dei ragazzi di Vecchi. Tra i più attivi in campo figura sicuramente Zonta, la cui conclusione in area di rigore è però facile preda del portiere avversario Perisan. Non c’è molto spettacolo e i ritmi sono abbastanza blandi: ci provano prima De La Fuente e poi Dimarco, nella seconda circostanza è bravo l’estremo difensore friulano a smanacciare la sfera. Al 42′ arriva però il vantaggio dell’Udinese: cross in mezzo all’area di Garmendia che trova Melissano, bravo ad anticipare sia Popa che Miangue per siglare la rete dell’1-0.

IL TABELLINO

UDINESE: 1 Perisan, 2 Maghzaoui, 3 Geromin, 4 Guilherme (40′ 23 Variola), 5 Coppolaro, 6 Francescutti, 7 Borgobello, 8 Magnino, 9 Melissano, 10 Ruscio Garmendia, 11 Mincione.
A disposizione: 12 Dani, 13 Presello, 14, Paula da Silva, 15 Serafin, 16 Goz, 17 Prampolini, 18 Amoroso, 19 Tedesco, 20 Armenakas, 21 Castri, 22 Lenardi.
Allenatore: Luca Mattiussi

INTER: 1 Pissardo; 2 Gyamfi, 5 Popa, 6 Miangue, 3 Dimarco; 7 Zonta, 4 De Micheli, 8 Bonetto; 10 De La Fuente, 9 Correia, 11 Baldini.
A disposizione: 12 Leoni, 13 Sobacchi, 14 Gravillon, 15 Della Giovanna, 16 Tchaoule, 17 Emmers, 18 Delgado, 19 Bakayoko, 20 Mari Sanchez, 21 Appiah, 22 Rapaic, 23 Pinamonti.
Allenatore: Stefano Vecchi

Reti: 42′ Melissano (U)