Primavera: Inter sbaglia due rigori, ma al 45′ vince già 5-0!

Articolo di
28 novembre 2015, 13:49
Primavera Inter gol

E’ appena terminato il primo tempo di Inter-Salernitana, partita valida per la decima giornata del Campionato Primavera. Risultato roboante già dopo 45′, caratterizzati da rigori (respinti), un’espulsione e cinque gol di cinque marcatori diversi

PRESENTAZIONE SQUADRE – Atteggiamento abbastanza offensivo per i padroni di casa, più abbottonati gli ospiti: l’Inter di Stefano Vecchi scende in campo con il solito 4-3-3, che può trasformarsi in 4-2-3-1 con l’avanzamento di de la Fuente; la Salernitana di Marco Savini si dispone con il 4-4-1-1, sperando di giocarsela in contropiede. Padroni di casa, capitanati da Fabio della Giovanna, in consueta maglia nerazzurra, mentre gli ospiti, guidati da capitan Aurelio Penta, in casacca bianca con inserti granata.

PRIMO TEMPO – E’ l’Inter a battere il calcio d’inizio. Al 3′ subito pericoloso de la Fuente, che con il mancino calcia a giro da fuori area, mandando la palla a lato di poco. Al 6′ vantaggio Inter: preciso cross di Gyamfi dalla destra e in area Enrico Baldini non sbaglia, trovando la rete con una girata di destro. Al 12′ rigore per l’Inter: De Sio atterra in area Bakayoko lanciato a rete. Ammonito il difensore granata. Al 13′ batte Federico Dimarco, ma Patella intuisce e respinge: sulla ribattuta il terzino sinistro nerazzurro anticipa tutti e stavolta trova la rete. L’Inter continua ad attaccare, la Salernitana sembra non essere entrata in partita. Al 16′ secondo rigore per l’Inter: stavolta è Cuomo ad atterrare il solito Bakayoko. Ammonito anche lui. Al 17′ è Zonta a battere, ma Patella respinge ancora nella stessa identica maniera: stavolta è Axel Bakayoko a trovare il gol sulla ribattuta. Partita a senso unico. Al 27′ quarto gol per l’Inter: Gyamfi rimette in mezzo un pallone che stava per perdersi sul fondo dopo un calcio d’angolo battuto in maniera imprecisa e in area c’è José “Zé Turbo” Correia che a porta sguarnita non può sbagliare. Al 34′ brutto fallo di Cassata, che viene ammonito. Al 37′ durissimo fallo di De Sio, già ammonito, su Correia: espulso, la Salernitana rimane in dieci. Piove sul bagnato per i Granata di mister Savini. Al 38′ quinto gol dell’Inter: sulla punizione conseguente al rosso, Paulino de la Fuente trova l’angolino basso. Al 40′ primo cambio per la Salernitana: fuori Cassata, dentro Libertino. Fuori una seconda punta, dentro un terzino sinistro: la Salernitana si dispone con il 4-4-1. Dopo 2′ di recupero l’arbitro Amabile fischia la fine della prima frazione di gioco. Il primo tempo termina 5-0: Salernitana mai in partita, l’Inter l’ha aperta e chiusa già nei primi minuti.

IL TABELLINO

5 INTER – SALERNITANA 0

MARCATORI: Baldini (I) al 6′, Dimarco (I) al 13′, Bakayoko (I) al 17′, “Zé Turbo” Correia (I) al 27′, de la Fuente (I) al 38′

INTER (4-3-3): 1 Pissardo; 2 Gyamfi, 5 Popa, 6 Della Giovanna, 3 Dimarco; 7 Zonta, 4 Bonetto, 8 de la Fuente; 11 Bakayoko, 9 “Zé Turbo” Correia, 10 Baldini.

A disposizione: 12 Leoni, 13 Sobacchi, 14 Gravillon, 15 Senna Miangue, 16 Colombini, 17 Antonini Lui, 18 Tchaoule, 19 Delgado, 20 Mari Sanchez, 21 Appiah, 22 Rapaic, 23 Pinamonti.

Allenatore: Stefano Vecchi

SALERNITANA (4-4-1-1): 1 Patella; 2 Dragonetti, 5 Penta, 6 Cuomo, 3 De Sio; 7 Infante, 4 Amabile, 8 Nappo, 11 Apicella; 10 Cassata (14 Libertino dal 40′); 9 D’Avino.

A disposizione: 12 Caruso, 13 Di Pietro, 15 Moretta, 16 Fierro, 17 Valentino, 18 Anzalone, 19 Faella, 20 Grillo.

Allenatore: Marco Savini

ARBITRO: Daniele Amabile di Vicenza

NOTE – Patella (S) respinge rigore a Dimarco (I) al 13′; Patella (S) respinge rigore a Zonta (I) al 17′.

Ammoniti: De Sio (S) al 12′, Cuomo (S) al 16′, Cassata (S) al 34′; Espulso: De Sio (S) al 37′. Sostituzioni: Libertino per Cassata (S) al 40′; Recupero: 2′