Pioli: “Vecino vale Matuidi, l’Inter ha fatto un gran colpo”

Articolo di
28 luglio 2017, 13:42

Stefano Pioli ha di fatto confermato l’acquisto di Matìas Vecino da parte dell’Inter durante una lunga intervista concessa a La Gazzetta dello Sport. Il tecnico della Fiorentina si è ovviamente soffermato sulla sua esperienza in nerazzurro.

NESSUN RIMPIANTO – «Se Spalletti mi ha chiamato? No. Ma è normale. Neppure io chiamo gli allenatori che mi hanno preceduto. Un tecnico nuovo deve arrivare con la testa pulita. E raccogliere informazioni coi suoi occhi. Inter in ritardo? Ma aveva già una squadra fortissima. E Vecino, tanto per fare un nome, è un gran colpo. Per me vale Matuidi. E’ un centrocampista totale. Icardi? E’ un ragazzo molto disponibile, un grande professionista e un grande goleador. Perisic? Io farei di tutto pertenerlo. Perisic non è ancora un top player e a volte in campo è indolente ma può diventare un giocatore che sposta gli equilibri. Cosa non rifarei? Cominciamo col dire che non ho rimpianti. Sono stato messo nelle condizioni giuste per lavorare bene. Ho disputato una prima fase incredibilmente positiva e una seconda fase incredibilmente negativa. Penso che sarò accolto con affetto dai tifosi nerazzurri alla prima».