Pioli: “Firenze non è decisiva. Dipendo dai risultati come tutti”

Articolo di
21 aprile 2017, 13:21
Pioli

L’inviato di Sport Mediaset ad Appiano Gentile Marco Barzaghi ha intervistato Stefano Pioli per parlare del match di domani contro la Fiorentina, del suo futuro e dei brutti risultati raccolti dall’Inter nelle ultime giornate.

«E’ facile sostenere l’allenatore quando le cose vanno bene ma non così scontato quando succede il contrario, mi ritengo un allenatore fortunato perché sento il supporto della società ma come tutti sono legato ai risultati e si lavora per dare un futuro migliore all’Inter. Le voci cambiano, sono cambiate da una partita all’altra ma non è cambiato il nostro tipo di lavoro. Io credo che quella delle ultime giornate debba essere Inter che cerca di migliorare la sua posizione e di arrivare il più avanti possibile. Dovrà essere un Inter che dovrà assestarsi nelle prime posizione andare in Champions con continuità nei prossimi anni. Dobbiamo essere consapevoli e concentrati per quanto riguarda le situazioni non ci hanno permesso di vincere un derby che avremmo meritato, abbiamo lavorato sulle palle inattive e l’attenzione. Firenze decisiva? Molto importante ma non decisiva».