Pioli a Sky: “Possiamo migliorare, questi risultati ci aiuteranno”

Articolo di
18 dicembre 2016, 15:07
Pioli

Stefano Pioli ha parlato a Sky Sport al termine dell’anticipo domenicale delle 12.30 giocato al Mapei Stadium di Reggio Emilia da Sassuolo e Inter, vinto per 0-1 dai nerazzurri grazie al gol messo a segno da Antonio Candreva.

«Era da troppo tempo che non vincevamo in trasferta e questo si sentiva, cominciava a essere un peso e volevamo dare continuità. Era la prima volta che avevamo l’occasione di vincere la terza partita consecutiva e di non subire gol per seconda volta consecutiva. Ho visto tante cose positive: siamo stati dentro la partita e l’abbiamo fatto con volontà, attenzione e intensità, possiamo crescere in alcune cose ma credo che questi risultati positivi ci daranno ancora più convinzione e forza e quindi credo che la nostra crescita sarà costante. Gestire meglio il vantaggio? Questa è una di quelle situazioni dove noi possiamo crescere tanto però ripeto stiamo giocando in una situazione a livello mentale in cui sappiamo che scendiamo in campo quasi sempre con un unico risultato e che fuori casa mancava da tanto tempo, io ho visto la volontà e la determinazione necessaria poi sicuramente dovevamo muoverci un po’ di più dopo il vantaggio per gestire meglio la palla e sopratutto essere più concreti e determinati nelle due occasioni clamorose che abbiamo avuto per chiudere la partita. L’equilibrio? Passa attraverso le caratteristiche dei giocatori e l’interpretazione della gara io ho visto una squadra che ha lavorato tutta insieme e concesso poco e questo è molto importante anche perché i nostri avversari sono di assoluto valore e rispetto al di là delle assenze, l’equilibrio passa attraverso delle situazioni che durante il lavoro quotidiano cerchiamo di mettere in campo. Icardi? Credo abbia lavorato tantissimo e molto bene per la squadra sacrificandosi tantissimo, è chiaro che dobbiamo supportarlo nel modo migliore possibile verticalizzando di più perché lui è molto bravo a trovare la profondità però credo che l’importante sia il lavoro della squadra e il numero di occasioni che abbiamo avuto. Jovetic? Credo abbia già parlato la società, io scelgo per il bene della squadra e oggi ho scelto quelli che mi sembravano più dentro la partita. Il mercato ci sarà e quindi cercheremo di sfruttare questa finestra perché abbiamo troppi giocatori, dobbiamo essere realisti tenendo conto del FPF però sicuramente qualcosa faremo. Il Sassuolo? Con loro ho lavorato molto bene con una società altamente organizzata e persone di livello e spessore non posso che farle i complimenti».