Moratti: “Vedo un’Inter da Champions. Bravo Thohir!”

Articolo di
8 luglio 2015, 07:48
moratti

Massimo Moratti ha parlato a lungo con Luca Taidelli, inviato della “Gazzetta dello Sport”, della situazione attuale dell’Inter e del mercato in pieno svolgimento. Soddisfazione e nuove ambizioni nelle parole dell’ex presidente nerazzurro che si complimenta con Erick Thohir

ACQUISTI – «Sono molto soddisfatto della campagna acquisti fino ad oggi. Si poteva vivacchiare ancora qualche anno invece Thohir sta costruendo una squadra per vincere».

CHAMPIONS – «L’Inter deve tornare assolutamente in Champions League! Se poi lo farà vincendo lo scudetto…tanto meglio», prosegue Moratti.

KONDOGBIA – «Thohir mi ha chiamato anche perchè per statuto deve avere il mio assenso per operazioni superiori ai 20 milioni. L’ho sentito subito molto deciso e sono stato ben contento di dargli il mio assenso per questa operazione importante. L’acquisto di Geoffrey Kondogbia è stato importantissimo per tutto. Per le esigenze della squadra, per permettere a Mancini di lavorare più tranquillo e per risvegliare l’ambiente, riportare entusiasmo. E’ un giocatore ancora più giusto di Yaya Tourè per una questione di età più bassa e di ingaggio. Ha scelto l’Inter per la bontà del progetto. Thohir è stato davvero bravo», continua Moratti.

MANCINI – «Roberto Mancini è sempre convincente. In primis perchè si convince lui, poi perchè insiste con il presidente di turno e con il giocatore. Uno come lui capisce subito se un giocatore ha classe o meno ed è utile alla squadra», prosegue Moratti.

JUVENTUS – «Il gap con la Juventus si è ridotto ma poi, come sempre, sarà il campo a parlare per tutti», conclude Moratti.