Moratti: “Situazione complicata? Non tocca a me districarla…”

Articolo di
24 ottobre 2016, 17:02
Moratti

Sebbene non figuri più nell’organigramma dell’Inter, Massimo Moratti rimane una figura di riferimento per molti tifosi nerazzurri, ma l’ex presidente, intervistato oggi dalla “RAI” circa il futuro di Frank de Boer ha ribadito di non avere più alcun potere decisionale e di non voler interferire con le scelte della nuova dirigenza

COMPLICATA – Ai microfoni dell’inviato “RAI” Moratti ha rilasciato queste breve dichiarazioni:
«Situazione complicata? Sarà certo complicata, ma non sono certo io quello destinato a districarla.»

ALLENATORE E TEMPO«Squadra e allenatore in difficoltà? Se anche l’allenatore è in difficoltà si esprime con la squadra, quindi mi sembra che anche precedentemente non avesse avuto il tempo di arrivare a determinati risultati. Ieri è stato certamente un primo tempo negativo che ci ha poi messo in condizione di non poter vincere la partita.»

GIOCATORI«I giocatori non capiscono la situazione? Questo non lo so. Ma credo che la situazione sia difficile. Comunque io posso parlare da tifoso. Niente di più.»

Facebooktwittergoogle_plusmail
The following two tabs change content below.
Enrica Panzeri

Enrica Panzeri

Enrica Panzeri, nata a Lecco, è innamorata di Milano, non soltanto perché è la città dell’Inter. Ama disegnare e scrivere, le piacciono il calcio, la Formula 1, il cinema e la storia dello spettacolo. Ha un’insana passione per la televisione italiana degli anni ’70-’80.