Miranda: “Vogliamo la Champions, per migliorare la difesa…”

Articolo di
4 agosto 2015, 13:04
Miranda

Il neo acquisto dell’Inter Joao Miranda è stato presentato ufficialmente alla stampa dal ritiro di Riscone di Brunico dove la squadra rimarrà fino a venerdì per proseguire la preparazione atletica in vista dell’inizio di campionato. Il centrale brasiliano ha parlato degli obiettivi stagionali, della nuova difesa e dei motivi che lo hanno portato ad accettare la proposta dei nerazzurri.

OBIETTIVO CHAMPIONS – “L’Inter è stata una sfida semplice da accettare, perché è grande club. E’ uno stimolo per chiunque i giochi. Mi hanno chiamato per migliorare la difesa, metterò quello che ho, anche la mia personalità. Serve una difesa compatta. La difesa è nuova e quindi ci vorrà un po’ di tempo per trovarci, dovremo parlare molto. I compagni di reparto hanno qualità diverse tra loro ma quelli che ho conosciuto fin qui, sono bravi. Bisogna essere positivi, siamo in fase di preparazione. Prendere gol oggi non è un problema, dobbiamo continuare a lavorare. Il nostro obiettivo è la ChampionsLeague, tutto quello che viene in più è ottimo”.

IL NUMERO DI MAGLIA – Il centrale brasiliano ha poi spiegato perché ha scelto di indossare la maglia numero 25: “Perché prima avevo il 23 e questo era il numero più vicino!”.

FELIPE MELO – Qualche parola anche nei confronti del suo connazionale che potrebbe arrivare all’Inter entro la fine del mercato: “E’ un grande giocatore, ho giocato con lui, se arriverà ci darà una grande mano”.

MANCINI – “Ha avuto una grande influenza sulla mia scelta di essere qui. E’ un grande tecnico. Lui e Simeone? Non si può fare un paragone; uno è più difensivista mentre l’altro gioca all’attacco”.