Mancini:”A gennaio giocatori pronti, non cerco centrocampisti”

Articolo di
2 dicembre 2015, 11:01
mancini

Roberto Mancini nella sua intervista al “Corriere dello Sport” ha parlato anche di mercato, tornando sulla finestra estiva e commentando i nomi principali che circolano per il futuro.

A GENNAIO – «Prima di pensare al mercato di gennaio dobbiamo pensare a fare del nostro meglio e conquistare più punti possibili fino al 20 dicembre. Poi valuteremo se c’è qualcosa sul mercato che può aiutarci. A gennaio servono elementi che si adattino subito e facciano la differenza. Sappiamo in quali reparti intervenire».

CENTROCAMPISTI – «Pirlo è forte, ma con lui non abbiamo mai parlato e non abbiamo pensato a un rinforzo in mezzo. Nemmeno a Biglia, potremmo aver bisogno in altri ruoli».

BELLARABI – «Bellarabi è bravo, ma gioca in Champions col Leverkusen ed è difficile da prendere a gennaio».

I PARAMETRI ZERO – «Parlando di giocatori a parametro zero come Feghouli, Ivanovic o Van der Wiel, i nostri scout sono bravi, lavorano bene e conoscono tutti i giocatori che si svincoleranno. Vedremo quello che potremo fare».

OBIETTIVI ESTIVI – «Dybala in estate è stato il nostro primo obiettivo. Ha un grande futuro, è bravo, tecnico e veloce. Capita di non prendere un calciatore, non posso convincere tutti. All’Inter avrebbe avuto più spazio? Mi sembra stia giocando anche alla Juve. Abbiamo pensato anche a Perotti perchè è molto bravo, ma non era facile da acquistare».