Mancini: “Vázquez dovrebbe simulare di meno”

Articolo di
25 ottobre 2015, 00:01
Roberto Mancini Palermo-Inter

Roberto Mancini ha risposto alle domande di Roberto Scarpini nel post partita su Inter Channel. Al tecnico è stato chiesto della prestazione di Nagatomo, del momento generale della squadra e delle soluzioni in difesa per la partita di Bologna, nonché dell’episodio che ha visto Jeison Murillo prendere il secondo cartellino giallo.

PRESTAZIONE«Nagatomo non giocava da un po’ di tempo, nel secondo tempo tutta la squadra ha fatto meglio e abbiamo concesso solo un contropiede. Potevamo vincere, abbiamo avuto molte occasioni quindi siamo un po’ dispiaciuti per questo, poi il fatto di essere rimasti in dieci sicuramente ci ha un po’ penalizzati perché avremmo potuto fare anche meglio, però è andata così».

GIOCATORI«Paradossalmente forse stiamo andando meglio adesso che non riusciamo a vincere, però siamo alla ricerca di qualcosa di positivo ed è importante rimanere lì nonostante questa ricerca del modulo migliore e della soluzione migliore. È importante aver recuperato Ljajić che quando è entrato è stato bravo, Biabiany piano piano sta recuperando e quindi avere due-tre giocatori esterni che ci permettano di giocare con due esterni di ruolo e un po’ diversamente potrebbe essere una cosa positiva. Perišić è un giocatore molto duttile, fa diversi ruoli, questa del centrale di difesa non la sapevo, l’ha fatto lui. Non metto la firma per fare diciotto punti, dobbiamo cercare di farne di più. È vero che abbiamo vinto cinque partite, ci può anche stare perché abbiamo comunque i punti delle altre squadre che forse sono più attrezzate di noi però dobbiamo fare di più, perciò dobbiamo cercare in fretta la soluzione ideale per la squadra perché comunque difendiamo bene e quindi dobbiamo cercare di fare più gol».

VÁZQUEZ«Per Bologna abbiamo due-tre soluzioni dietro, vediamo quello che faremo. È importante tornare a vincere, ci sono tre partite prima della sosta e dobbiamo arrivare alla sosta lì in alto, dobbiamo fare del nostro meglio. L’arbitro è stato bravo nel primo tempo e c’è cascato nel secondo, Vázquez è un buonissimo giocatore però dovrebbe simulare di meno, perché i grandi giocatori non simulano mai. Ci sono almeno venti centimetri tra il piede di Murillo, queste sono situazioni che ci mettono in difficoltà perché credo che in undici avremo avuto più possibilità, però è stato bello l’atteggiamento anche in dieci».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE